La Grecia è la parola per gli australiani

'; erano FR = document.getElementById(adID); setHash(fr, hash); fr.body = corpo; var doc = getFrameDocument(fr); doc.open(); doc.write(corpo); setTimeout(funzione() {closeDoc(getFrameDocument(document.getElementById(adID)))}, 2000); } funzione renderJIFAdWithInterim(holderID, adID, srcUrl, larghezza, altezza, hash, bodyAttributes) { setHash(document.getElementById(holderID), hash); document.dcdAdsR.push(adID); document.write(”); } funzione renderIJAd(holderID, adID, srcUrl, hash) { document.dcdAdsAA.push(holderID); setHash(document.getElementById(holderID), hash); document.write(” + 'Ript'); } funzione renderJAd(holderID, adID, srcUrl, hash) { document.dcdAdsAA.push(holderID); setHash(document.getElementById(holderID), hash); document.dcdAdsH.push(holderID); document.dcdAdsI.push(adID); document.dcdAdsU.push(srcUrl); } funzione er_showAd() { erano regex = new RegExp(“externalReferrer =(.*?)(; |$)”, “fornire”); var value = regex.exec(document.cookie); se (valore value.length == 3) { era externalReferrer = valore[1]; ritorno (!FD.isInternalReferrer() || ((externalReferrer) (externalReferrer 0))); } return false; } funzione isHome() { era loc = “” + window.location; loc = loc.replace(“//”, “”); è stato tokens = loc.split(“/”); se (tokens.length == 1) { return true; } else if (tokens.length == 2) { se (gettoni[1].tagliare().lunghezza == 0) { return true; } } return false; } checkAds funzione(checkStrings) { var cs = checkStrings.split(“,”); per (possono essere i = 0;i 0 cAd.innerHTML.indexOf(c)0) { document.dcdAdsAI.push(cAd.hash); cAd.style.display = 'none'; } } } se (!ie) { per (possono essere i = 0;i 0 doc.body.innerHTML.indexOf(c)0) { document.dcdAdsAI.push(fr.hash); fr.style.display = 'none'; } } } } } se (document.dcdAdsAI.length 0 || document.dcdAdsAG.length 0) { era pingServerParams = “i =”; Settembre è stato = “”; per (possono essere i = 0;i 0) { era pingServerUrl = “/azione / pingServerAction?” + document.pingServerAdParams; var XMLHTTP = null; provare { xmlHttp = new XMLHttpRequest(); } catturare(e) { provare { xmlHttp = new ActiveXObject(“Microsoft.XMLHTTP”); } catturare(e) { xmlHttp = null; } } se (xmlHttp != Null) { xmlhttp.open( “GET”, pingServerUrl, vero); xmlHttp.send( pari a zero ); } } } initAds funzione(log) { per (possono essere i = 0;i 0) { doc.removeChild(doc.childNodes[0]); } doc.open(); var newBody = fr.body; se (getCurrentOrd(newBody) != “” ) { newBody = newBody.replace(“;parola =”+getCurrentOrd(newBody), “;parola =” + Math.floor(100000000*Math.random())); } altro { newBody = newBody.replace(“;parola =”, “;parola =” + Math.floor(100000000*Math.random())); } doc.write(newBody); document.dcdsAdsToClose.push(fr.id); } } altro { var newsrc = fr.src; se (getCurrentOrd(newsrc) != “” ) { newsrc = newSrc.replace(“;parola =”+getCurrentOrd(newsrc), “;parola =” + Math.floor(100000000*Math.random())); } altro { newsrc = newSrc.replace(“;parola =”, “;parola =” + Math.floor(100000000*Math.random())); } fr.src = newsrc; } } } se (document.dcdsAdsToClose.length 0) { setTimeout(funzione() {closeOpenDocuments(document.dcdsAdsToClose)}, 500); } } }; Il tuo grado = breve(); se(cioè typeof String.prototype.trim !== 'Funzione') { String.prototype.trim = function() { tornare this.replace(/^ S |s $ / g, ”); }; } document.dcdAdsH = new Array(); document.dcdAdsI = new Array(); document.dcdAdsU = new Array(); document.dcdAdsR = new Array(); document.dcdAdsEH = new Array(); document.dcdAdsE = new Array(); document.dcdAdsEC = new Array(); document.dcdAdsAA = new Array(); document.dcdAdsAI = new Array(); document.dcdAdsAG = new Array(); document.dcdAdsToClose = new Array(); document.igCount = 0; document.tCount = 0; era dcOrd = Math.floor(100000000*Math.random()); document.dcAdsCParams = “”; può savValue = getAdCookie(“settimane”); se (savValue != SavValue.length Null 2) { document.dcAdsCParams = savValue + “;”; }

Lavoro

Data

Marzo 4, 2013

  • (0)

Robert Upe

Robert Upe

Viaggi e turismo Writer

Vedi altri articoli di Robert Upe


La storia d'amore tra l'Australia e la Grecia è reciproco.


Santorini, Isole greche.

Gli australiani spendono di più e rimanere più a lungo in Grecia rispetto a qualsiasi altra nazionalità.

Se il proprietario di una taverna sulla cima di una scogliera sulla Grecia Isola di Santorini arriva di corsa verso un australiano, è probabile che sia con le braccia spalancate.

Gli australiani sono i più grandi spendaccioni di tutti i turisti in contanti a corto di Grecia.

In media, essi sborsare 1420 € ($1820) ciascuno per viaggio e soggiorno su 12 giorni in più rispetto alla maggior parte altre nazionalità. I prossimi spendono di più sono i canadesi (1.207 €), Americani (1.098 €) e russi (1.005 €), secondo i dati dell'Associazione dei greci Turismo Enterprises.

Free-spesa australiani sono invitati a continuare a viaggiare in Grecia, nonostante le proteste occasionali oltre dure misure di austerità imposte alla popolazione a causa dell'economia in difficoltà del paese.

Il turismo 16 per cento del prodotto interno lordo del paese, ma ha risentito del clima economico e disordini sociali. Secondo Bank of Greece, i turisti hanno speso € 9770000000 nel paese lo scorso anno finanziario, rispetto a € 10180000000 dell'anno precedente. Il numero di visitatori per la Grecia sono diminuite 5.5 per cento nel complesso, con arrivi da altri paesi dell'UE verso il basso 13.4 percento.

”Il turismo è visto come uno dei pilastri economici dell'economia greca e può contribuire a sollevare fuori dalla crisi,” dice Christina Kalogera, il direttore dell'Organizzazione nazionale del turismo greco in Australia. ”E 'un buon momento per viaggiare lì perché il cambio è favorevole e prezzi per l'alloggio, Voli e gite sono molto competitivi,” lei dice.

Avvertimento di viaggio del governo australiano per la Grecia, dove una persona su cinque sono impiegate nel settore del turismo, è al livello più basso, ma si avverte che le proteste contro gli sviluppi economici e politici si verificano senza preavviso nelle città.

”Non c'è nulla da temere per i turisti,” Ms Kalogera dice. ”C'è molto buona infrastruttura di Atene. C'è una buona metropolitana ed è facile muoversi. È più sicura.”

Sembra australiani non hanno bisogno di tanto spinta a fare le valigie per le isole assolate, la spanakopita e le antichità. Oltre 100,000 viaggiare in Grecia ogni anno, Molti di loro in visita amici e parenti.

Ms Kalogera dice che la Grecia rimane una destinazione di vacanza chiave, con circa 16.5 milioni di visitatori da tutto il mondo ogni anno. ”Le crisi economiche vanno e vengono,” lei dice. ”La Grecia è ancora, e sarà sempre, una delle destinazioni più popolari al mondo.”

Tuttavia, l'Organizzazione Mondiale del Turismo delle Nazioni Unite ha riferito che la Grecia è scivolato dalle prime cinque destinazioni turistiche europee negli ultimi cinque anni per essere ora classificato 10 °.

Uno dei principali fornitori di vacanze in Grecia da Australia è Cox Re. Amministratore delegato della società, Steve Reynolds, dice che c'è stato un netto calo di interesse in Grecia durante la scorsa estate europeo, determinata da mediatica negativa su disordini civili.

”Ho visitato due volte e nella mia esperienza era assolutamente bene per andare. L'agitazione è stata grossolanamente esagerata,” dice. ”Quest'anno stiamo vivendo un buon livello di richieste e prenotazioni. Penso che ci sia domanda repressa.”

Reynolds dice Santorini e Mykonos sono tra i luoghi più popolari per vedere, ma che l'interesse di tutta la Grecia è up.


Pubblicità

Inserzionisti in vetrina

Offerte speciali Powered by Mozo

Link sponsorizzati

Pubblicità

Pubblicità

Soldi


VirginFlyer-RB-

4 voli gratuiti ogni anno. solo canone annuo $99

Motoring


_L8I1042_1024-172x115

Notizie Car: Racing Red Bull Daniel Ricciardo

concorrenza


Lindsay Lohan moda sparare

Lindsay Lohan moda sparare

Vacanze


Stayz

Scegli da 34,000 bella affitti vacanze in tutta l'Australia

TheVine


rapporti

I dieci relazioni peggior film


Confronta e Risparmia

Salta a:

Scopri le offerte migliori di oggi

Saldo Transfer Deal

Più basso 13.99% acquistare tasso con il NAB scheda Low Rate.

Low Rate mutui casa

Mutui casa da solo 5.09% (5.12% tasso di confronto)

Zero Fee Carte di Credito

Dire NO a commissioni su carte di credito! Confronto carte di gratuità

BlackBerry Z10 Piani

Ora disponibile per pre-ordine. Confronta i piani ora

Exclusive Bonus online

Ottenere un affare di dati, solo online



Modulo di feedback









1 thought on “La Grecia è la parola per gli australiani

  1. I enjoy what you guys are usually up too. This kind of clever
    workk and exposure! Keep up the good works guys I’ve incorporated you guys to my own blogroll.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

4 − four =

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come il tuo commento dati vengono elaborati.