International SOS Azioni Consigli per sicuro e sano Viaggio d'estate

— I sei migliori consigli a tutti i viaggiatori hanno bisogno di sapere prima di andare in vacanza questa estate

PECHINO, Luglio 9, 2012/PRNewswire-Asia / — Mentre ci avviciniamo velocemente l'altezza delle vacanze estive, SOS Internazionale( http://www.internationalsos.com/en ), società leader di servizi di sicurezza medica del mondo, ha compilato le seguenti sei pezzi di consulenza ogni viaggiatore dovrebbe leggere prima di partire.

"A International SOS, riceviamo e rispondiamo a migliaia di chiamate al giorno tramite il nostro 27 centri di assistenza in tutto il mondo. A seconda della stagione e della destinazione, vediamo alcune questioni che sono più diffusi,"Commenta il dottor. Craig Stark, Direttore Medico Regionale, Cina e Territori remoti, SOS Internazionale. "Nel periodo delle vacanze estive, molti dei nostri membri effettuare escursioni più lontano da casa, spesso verso destinazioni sconosciute o remote, dove tendono a trascorrere più tempo all'aperto. Durante questo tempo occupato dell'anno, la vigilanza supplementare e di pianificazione avanzata può andare un lungo cammino verso evitare e prevenire le insidie ​​di viaggio comune estivi ".

Mentre ogni destinazione ha una propria serie di sfide uniche, i suggerimenti che seguono sono applicabili alla maggior parte dei luoghi di viaggio internazionali.

— Non aspettate con problemi di salute - In alcune località, come aree remote, può richiedere ore o giorni per individuare e recarsi in un apposito centro di trattamento medico. Quando si è in un territorio sconosciuto, non può permettersi di aspettare e vedere se un problema peggiora. I viaggiatori dovrebbero agire rapidamente al primo segno di un problema di salute e di chiedere aiuto attraverso un fornitore di assistenza di viaggio o risorsa locale nel più breve tempo possibile. International SOS membri devono chiamare immediatamente il numero del centro di assistenza.

— Testare le acque - Ogni stagione turistica estiva, International SOS vede un assorbimento in incidenti legati all'acqua e malattie. quando nuoto, ricordare che l'acqua non deve essere molto profonda a causare problemi. correnti Swift, rocce, i rami degli alberi e altri oggetti sommersi possono causare gravi danni fisici. L'acqua fredda può essere estremamente pericolosa, causando ipotermia anche quando fa caldo. In combinazione con il consumo di alcol e di un ambiente non familiare, i pericoli di montaggio in modo significativo. Quando si tratta di liquidi consumano, da acqua di rubinetto per cubetti di ghiaccio, essere sicuri di familiarizzare con le raccomandazioni di sicurezza l'acqua del paese per evitare la malattia, e in caso di dubbio, bastone per l'acqua in bottiglia sigillata.

— Mente il morso - morsi e graffi da animali e insetti - compresi i cani, gatti, scimmie, pipistrelli e zanzare - può causare gravi problemi per i viaggiatori in modo da assicurarsi di aver avuto i farmaci e iniezioni necessarie per proteggere voi prima del viaggio. Mantenere la distanza dagli animali durante il viaggio ed evitare la tentazione di accarezzarli, non importa quanto carino possano essere. Per i viaggiatori con allergie gravi, essere sicuri di portare una iniezione di adrenalina fresca fornita dal proprio medico per una risposta immediata ad un morso straniero.

— Gestire i farmaci - Quando si viaggia, portare una copia della prescrizione scritta dal medico e mantenere tutti i farmaci nei loro contenitori originali con le etichette intatte. Si noti che alcuni farmaci devono essere mantenuti entro un certo intervallo di temperatura. Evitare di lasciare queste prescrizioni in un vano bagagli caldo o bagagliaio di un'auto. Portare almeno la pena di una settimana di dosi extra di qualsiasi farmaco si prende regolarmente, per evitare di esaurire se si è messo da parte da un ritardo di viaggio estesa.

— Prenditi cura della tua pelle - Una delle lesioni più veloci e più dannosi che colpiscono i viaggiatori è scottature, in particolare in luoghi vicino all'equatore dove il sole è più forte. Esposto e non protetto può bruciare la pelle in appena 15 minuti, e quelle ustioni possono diventare molto gravi. Un SPF di 45+ è raccomandato, come è limitare il tempo trascorso in luce diretta del sole, in particolare durante le ore di punta (10 a.m. a 3 p.m.). Ri-applicare la protezione solare spesso, soprattutto dopo aver gustato un tuffo in piscina o mare.

— Sicurezza - Paesi Molti si trovano ad affrontare crescenti livelli di pressione economica e, di conseguenza, ci sono state alcune segnalazioni di crescenti casi di reato opportunistico di strada mira viaggiatori stranieri. I viaggiatori dovrebbero essere particolarmente consapevoli delle truffe di basso livello negli aeroporti o stazioni ferroviarie, tentato eccessiva carica per i taxi, borseggiatori e il furto o la manipolazione di dati della carta di credito tentato. Vincoli sulla spesa pubblica hanno portato a crescenti tensioni e ci sono stati numerosi scioperi in paesi come la Grecia, Francia, Spagna, Italia, Bulgaria e Ungheria. Gli scioperi possono verificarsi con poco o nessun preavviso e possono portare a dorso di scala o di chiusure di trasporto pubblico. Preparati per un scenario peggiore per la ricerca di modi per muoversi in caso di un arresto.

A proposito di International SOS

SOS Internazionale (www.internationalsos.com) è la società leader di servizi di sicurezza medica del mondo in funzione da oltre 700 siti in 76 countries with 10,000 dipendenti, led by 1,100 physicians and 200 security specialists.

Our global services include medical and risk planning, preventative programs, in-country expertise and emergency response for travelers, expatriates and their dependents of over 70 percent of the Fortune 500 companies.


Grecia scosso dalle dimissioni del funzionario rispetto alle misure di austerità

ATHENS — In the latest resignation to rock Greece’s beleaguered government, Deputy Labor Minister Nikos Nikolopoulos abruptly quit Monday, saying the recently formed conservative-led coalition was compromising its campaign pledges to renegotiate the harsh terms of international rescue loans.

The top-tier resignation, the third in three weeks, highlighted the pitfalls Prime Minister Antonis Samaras faces in his attempt to steer an awkward, three-party coalition through the most acute economic crisis in recent Greek history.

Nikolopoulosletter of resignation landed like a bombshell on the prime minister’s desk early Monday, just hours after the coalition had won a resounding vote of confidence in Parliament.

The sole reason for my resignation,” the deputy labor minister wrote, “is my personal conviction that the issue of renegotiating with [I creditori internazionali della Grecia], as well as the correction of significant distortions in labor, pension, social security and welfare issues, should have been emphatically put on the table from the start.

Two Cabinet members, including Samarasfirst finance minister pick, have already quit, citing health or other personal reasons, since the euro-minded conservative leader took the helm of the government last month, stitching together an unparalleled power-sharing deal with political nemeses.

News of Nikolopoulosopen rebuke took the nation by surprise. Television networks broke into scheduled programming to broadcast coverage of the latest imbroglio, with pundits and politicians speaking ofemerging rifts” e “poisonous falloutsin the fragile coalition.

It’s bad news and an embarrassment to Samaras himself,” Thanos Veremis, a professor of political history at Athens University, said of the resignation by Nikolopoulos, a stalwart of the conservative party.

In forming the coalition, Samaras and his two government partners — socialist leader Evangelos Venizelos and Democratic Left party chief Fotis Kouvelis — pledged to stick by austerity reforms demanded by European and International Monetary Fund lenders in exchange for a multibillion-dollar rescue keeping the country afloat.

Contemporaneamente, all three promised to try to tweak some of the harshest terms of the rescue deals — a position the government hedged on this week after resuming long-stalled talks with European and IMF debt inspectors.

We have to first get the [aggiustamento fiscale] program back on track,” Finance Minister Yannis Stournaras told Parliament in a heated policy debate over the weekend. “Any request for additional payback time would mean more bailout funds and that’s unlikely now.

Deeply indebted and nearly bankrupt, Greece has felt intensifying economic pain as debate over how to fix Europe’s fiscal woes has continued. With nearly 1 in 4 Greeks out of work and more than 150,000 companies forced to close, Greece is reeling from a fifth year of recession, which is expected to shrink the economy by an additional 6.9% in 2012.

Durante il fine settimana, Samaras used his first parliamentary address as head of state to showcase the extent of his government’strue resolveto fix Greece’s failing finances. He also pitched economic fairness, trying to portray himself as the leader of a coalition bent on putting the interests of the country’s middle class on top of the agenda.

Carassava è un inviato speciale.