Capire accordo di swap obbligazionario della Grecia

Il governo greco ha ripreso i colloqui con i creditori privati ​​di Atene nella speranza di sigillare un accordo di riduzione del debito necessaria per evitare un default disastroso.

Il governo del paese ad Atene ha bisogno per aggiudicarsi il contratto subito per beneficiare di ulteriori prestiti di salvataggio prima che si affaccia su un enorme rimborso del debito. Senza l'accordo di swap obbligazionario, Grecia sarà tagliato fuori dai suoi prestiti di salvataggio.

Ecco alcune domande e risposte circa l'attuale ciclo di negoziati:

Q: Quali sono i principali punti del potenziale accordo?

A: Creditori privati ​​avrebbero accettato un 50 cento taglio al valore nominale dei titoli greci in loro possesso. Che sarebbero raggiunti scambiando i loro legami esistenti con quelli nuovi, con un periodo di maturazione più lungo e tassi di interesse più bassi, eventualmente,.

Q: Perché questo accordo così importante?

A: Obbligazioni di debito della Grecia sono così grandi che non può permettersi di pagarli, anche se ottiene un secondo pacchetto promessa di prestiti di salvataggio. In marzo 20 si trova ad affrontare un rimborso obbligazionario euro14.5 miliardi, che non può permettersi senza aiuto. I creditori privati’ accordo consentirà di ridurre il debito privatamente tenuta della Grecia da Euro 100 miliardi ($128 miliardo) ed estendere i tempi di rimborso, dando respiro vitale.

Q: Che cosa succede se fallisce?

A: La Grecia avrebbe quasi certamente default sui suoi debiti, probabilmente su marzo 20. Della Grecia i creditori di soccorso - gli altri paesi della zona euro, la Banca centrale europea e il Fondo monetario internazionale - hanno detto che avrebbero dato Atene non più sostegno se l'affare PSI non viene raggiunto.

L'accordo PSI è essenziale se la Grecia è quello di ottenere un secondo, euro130 miliardi di salvataggio dai suoi compagni di paesi della zona euro, la BCE e il FMI. Un default della Grecia metterebbe a rischio la posizione del paese in 17 nazioni dell'euro, diffondere la crisi rapidamente ad altri paesi della zona euro, rendendo più difficile per loro di prendere in prestito denaro sui mercati internazionali. Che metta in pericolo la moneta giunto stesso.

Q: Perché dovrebbero obbligazionisti privati ​​accettare di prendere una grande perdita tale?

A: Perché è evidente la Grecia non può rimborsare l'intero importo, e se i valori di default del paese rischiano di non ottenere niente. Molti potrebbero anche tenere debito di altri paesi della zona euro, che non vogliono essere interessate.

Q: Deve l'affare essere volontario?

A: Il successo della transazione si basa sulla stragrande maggioranza dei creditori privati ​​accettando volontariamente. Se l'affare è imposto contro la loro volontà, potrebbe scatenare il pagamento dei credit default swap (CDS), in sostanza l'assicurazione contro un default. Tali vincite potrebbero essere enormi e destabilizzare i mercati globali.

Q: E se ci sono alcuni obbligazionisti che non vogliono iscriversi?

A: Grecia potrebbe scegliere di includere clausole di azione collettiva, o CAC, nei loro contratti obbligazionari vecchi. Quelli sarebbe prevedere che, se la maggioranza degli obbligazionisti accettare una riduzione del debito, l'accordo diventa vincolante per tutti e quindi impedisce una minoranza di creditori di deragliare un accordo. L'inclusione di tali clausole obbligazioni non necessariamente scattare il pagamento dei CDS, anche se il loro utilizzo potrebbe.

Q: Perché qualcuno dovrebbe voler far deragliare l'accordo?

A: Alcuni hedge fund e altri creditori privati ​​hanno investito in credit default swaps e così sarebbe stare a fare grandi profitti in caso di insolvenza Grecia. La decisione di far scattare i CDS è costituito dalla International Swaps and Derivatives Association, con sede a New York.

Q: Quanti soldi devo Grecia?

A: Debito pubblico della Grecia, che è due terzi di proprietà di creditori privati, ha raggiunto alcuni miliardi di euro350, o più 160 per cento della produzione economica annuale. Questo non è sostenibile senza un accordo con le banche e gli altri detentori di debito.

Q: Non sono le misure di austerità che aiutano?

A: Dopo due anni di punire austerità, Il governo della Grecia è ancora in esecuzione ad una perdita netta. E ha promesso l'UE e il FMI si raggiungerà un cosiddetto avanzo primario - un avanzo di bilancio, quando non contando i pagamenti degli interessi sui prestiti - in 2012. Ma che richiede un affare PSI successo raggiungimento.

Copyright © 2012 The Associated Press. Tutti i diritti riservati.


Antichi avventure del Mediterraneo

ESPLORA le grandi meraviglie delle civiltà del passato guidati da guide esperte, tra cui archeologi, storici e scrittori di viaggio.

ESPLORA le grandi meraviglie delle civiltà del passato guidati da guide esperte, tra cui archeologi, storici e scrittori di viaggio.

Specialistiche tour culturali e archeologici Peter Sommer Travels ha appena introdotto quattro nuovi itinerari per 2012, che esplorare i siti storici e paesaggi spettacolari del Mediterraneo.

I quattro nuovi itinerari sono tra 19 diversi tour e crociere in caicco offerte in Turchia, Grecia e Italia, catering per piccoli gruppi di non più di 18 persone. Essi comprendono 10 itinerari di vela a bordo di caicchi tradizionali in legno, solcavano le acque azzurre del Mediterraneo tra i siti antichi e calette appartate gustando ottimo cibo servito da uno chef privato a bordo.

Nuovi tour offerti da Peter Sommer Travels in 2012 comprendere:

  1. Crociera alle Cicladi (Maggio 19 a giugno 2) – una quintessenza esperienza isola greca, navigando acque cristalline a più di una dozzina di isole del Mar Egeo negli arcipelaghi del Dodecaneso e delle Cicladi. Guidati da archeologo Heinrich Municipio, l'itinerario comprende gloriosa Santorini, laid-back Kos e montuoso Naxos.
  2. Crociera Costa Caria (Luglio 21 a 28) – una speciale famiglia vela guidati dall'archeologo Peter Sommer, visita costa sud-occidentale della Turchia, dove antichi siti sono sparsi tra belle città e coste spettacolari, con abbondanza di opportunità per le famiglie di godere di nuotare e camminare.
  3. Esplorare Cappadocia (Settembre 3 a 8) – un'avventura tra le notevoli formazioni geologiche e antiche abitazioni rupestri della Cappadocia, ospitato dallo storico dottor Michael Metcalfe e dotato di un palloncino volo di mattina presto su più celebre paesaggio della Turchia.
  4. A Carian Odyssey (Settembre 8 a 22) – una crociera caicco lungo la magnifica costa Carian della Turchia guidata da archeologo Heinrich Municipio, visitano siti spettacolari come la città portuale marmo di Cnido e le tombe scogliera faccia di Kaunos, con il tempo di godere di baie tranquille, passeggiate panoramiche e buon cibo.

Tra gli itinerari popolari ritorno in 2012 è il tour di Peter Sommer firma Sulle orme di Alessandro Magno: la conquista dell'Asia Minore, un viaggio di 20 giorni attraverso la Turchia scelto dalla rivista National Geographic Traveler come uno del mondo 10 migliori vacanze educative in 2008. Un complimenti giro di 20 giorni, Sulle orme di Alessandro Magno: da Boy King, esplora primi anni di vita del sovrano in Grecia, attraverso gli antichi siti di Macedonia.

La nuova brochure presenta anche itinerari italiani, tra cui gli otto giorni di crociera costiera amalfitana e gli otto giorni di cultura gastronomica della Sicilia orientale, così come il profilo di una selezione di splendidi caicchi legname disponibile per charter a vela private in Italia, Turchia e Grecia.

Per maggiori informazioni visita Peter Sommer.

Per saperne di più storie di viaggio.